I FUNGHI DELLA PELLE

Le micosi cutanee sono vere e proprie infezioni causate da organismi di dimensioni microscopiche che si trasmettono con grande facilità: i funghi, detti anche miceti. Le infezioni da funghi possono colpire tutti, senza distinzione di sesso ed età.

La loro crescita è favorita da temperature elevate (25-35°C), umidità e condizioni che talvolta si ritrovano proprio sulla nostra pelle. In particolare possono essere dovute a: ipersudorazione, mancato rispetto di semplici norme igieniche in luoghi molto frequentati (ad esempio girare a piedi scalzi in camere d'albergo, negli spogliatoi delle palestre o nelle piscine), utilizzo di determinati indumenti (ad esempio in materiale sintetico) o calzature (scarpe poco traspiranti), stato di salute dell'individuo, presenza di piccoli tagli cutanei che possono favorire la penetrazione e la moltiplicazione di questi microscopici parassiti. I principali funghi responsabili delle micosi cutanee si possono suddividere in 2 categorie: i dermatofiti (responsabile della tinea) e i lieviti (come quelli che causano la candidosi e la pityriasis versicolor).

Le micosi cutanee non vanno sottovalutate ed è opportuno ricorrere ad un trattamento tempestivo.