Domande e Risposte sulla Vaginosi Batterica

Non ho mai sentito parlare di vaginosi batterica prima d’ora. Che cos’è?

In realtà, la vaginosi batterica è delle cause più comuni di infezioni vaginali nelle donne in età fertile. È generalmente provocata da uno squilibrio del pH della vagina. Se credi di avere la vaginosi batterica e sei incinta rivolgiti al medico per discutere su come trattarla. Puoi cliccare qui per saperne di più sulla vaginosi batterica.

Quali sono i sintomi della vaginosi batterica?

I sintomi variano da donna a donna, ma quelli più ricorrenti cui prestare attenzione sono un odore di pesce o sgradevole e la presenza di secrezioni acquose di colore grigio-biancastro. Puoi cliccare qui per saperne di più sugli altri sintomi della vaginosi batterica.

Ho notato un odore davvero cattivo “laggiù” e non se n’è andato lavandomi. Aiuto!

La presenza di un odore simile a quello del pesce è un sintomo comune della vaginosi batterica, ma purtroppo lavarsi non aiuta ad eliminarlo, anzi. Ciò avviene perché l’uso dei normali saponi, gel da doccia o lavande vaginali può alterare l’equilibrio del pH della vagina, portando a un’infezione da vaginosi batterica e al cattivo odore.

Come si cura la vaginosi batterica?

Se la diagnosi è stata formulata dal tuo medico e sai di avere la vaginosi batterica, puoi usare un gel per uso interno come Gyno-Canesbalance che aiuterà ad alleviare i sintomi dell’infezione. Gyno-Canesbalance è un trattamento da 7 giorni che aiuta a regolare l’equilibrio del pH della tua vagina per trattare i sintomi dell’infezione. Per avere ulteriori dettagli su Gyno-Canesbalance puoi cliccare qui.

Top